Implantologia Computer Guidata: denti fissi senza tagli e senza punti.
terapie
Implantologia Computer Guidata: denti fissi senza tagli e senza punti.

L’implantologia computer guidata è una tecnica che, grazie alle tecnologie digitali come la tac 3D e lo scanner Intraorale, ci permette di ricostruire virtualmente l’anatomia del cranio. Possiamo così pianificare la posizione più corretta dei futuri impianti. Per questo, dal vivo, ci sarà possibile posizionare gli impianti nel modo migliore possibile e, quasi sempre, senza tagli e senza punti.

Questo è valido sia nel caso ci manchi solo un dente, sia che ne manchino alcuni e sia che si debba riabilitare una arcata completa. E’ la migliore soluzione nella precisione della posizione implantare con la minor sofferenza in assoluto. In questo articolo vediamo insieme in cosa consiste questa tecnica e come praticamente si realizza

La scomposizione del processo: mappa di un successo.

Nel complesso l’intero procedimento si divide in 5 fasi . La visita iniziale, la Progettazione Virtuale, La Presentazione del Progetto, la Progettazione della Dima, la realizzazione della Dima ed infine la fase più importante: l’Inserimento degli impianti, ovverossia la finalizzazione del progetto. Vediamo ora nel dettaglio le diverse fasi.

La Visita Iniziale.

In un ambiente  riservato e rispettoso della privacy, vengono eseguiti:

  1. una raccolta dei dati clinici del paziente ( per comprendere se ci sono controindicazioni all’implantologia);
  2. Un Accurato controllo dello stato di salute delle gengive e dei denti eventualmente presenti. Questo per scoprire eventuali focolai di parodontite, nemica giurata dell’implantologia.
  3. una accurata visita intraorale allo scopo di evidenziare eventuali  condizioni capaci di compromettere il buon risultato finale.
  4. Una  CBCT ( una speciale TAC che ci consente di avere una ricostruzione 3D della nostra bocca ma con una relativamente bassa emissione di raggi);
  5. Una Impronta Ottica ( grazie ad uno scanner Intraorale si prende un’impronta della bocca ma senza l’uso di fastidiose paste da impronta) .

La CbCt e l’impronta Ottica vengono effettuate comodamente presso il nostro Centro durante la Visita Iniziale.

Ora che abbiamo raccolto tutte le informazioni ed i dati necessari e che ci siamo sincerati che non ci sono controindicazioni all’implantologia entriamo nella seconda fase.

La Progettazione Virtuale

Utilizzando un software dedicato creiamo una immagine 3D del cranio unendo i dati provenienti da Impronta Ottica e CbCt ( il cosiddetto matching). Lavorando in questa realtà aumentata posizioniamo gli impianti necessari a sviluppare il progetto protesico sfruttando al meglio l’anatomia a disposizione. Si riesce inoltre ad ottimizzare i carichi protesici: in questo modo le forze masticatorie sono distribuite in modo ottimale. Scopriamo inoltre se sono presenti degli ostacoli o degli impedimenti. Questa conoscenza pre-intervento ci consente di avere eccellenza nei risultati minimizzando gli imprevisti.

La Presentazione del Progetto.

In ambiente tranquillo e rilassato spieghiamo al paziente tutto quanto rolevato in fase di progettazione e tutto quanto necessario per risolvere le sue problematiche. Ottenuta l’accettazione del piano di lavoro passiamo alla fase successiva.

La Creazione della Dima.

Implantologia Computer Guidata: denti fissi senza tagli e senza punti.
Creazione Virtuale della Dima

Nel  programma di chirurgia guidata , ora, procediamo alla progettazione della cosiddetta Dima Chirurgica. Si tratta di un dispositivo costruito con particolari resune, che permette il trasferimento della posizione degli impianti dallo schermo del computer alla realtà della bocca del paziente. Il software ci produce infine un file digitale col quale possiamo passare alla fase di Produzione.

La Produzione della Dima Chirurgica.

Implantologia Computer Guidata: denti fissi senza tagli e senza punti.
Dima Prodotta

Utilizzando il file prodotto dal software e grazie all’uso di una stampante 3D Dentale diamo vita al nostro progetto. Prende forma la nostra Dima da Chirurgia guidata che dopo una serie di passaggi di polimerizzazione e lavaggi finali è pronta ad essere utilizzata per la finalizzazione del progetto.

La Dima, al termine del processo produttivo viene sottoposta al protocollo di Disinfezione e Sterilizzazione. E’ ora pronta per l’utilizzo.

L’ Inserimento degli impianti: la realizzazione del progetto.

Tutte le fasi precedenti di progettazione e produzione avvengono dietro le quinte. Ora invece siamo arrivati alla seduta vera e propria. Dopo le veloci fasi di preparazione, effettuiamo l’inserimento degli impianti come da progetto, in  modo atraumatico e, nella maggior parte dei casi, senza tagli e di conseguenza senza bisogno di punti di sutura. Solo quando si è in presenza di difetti ossei importanti o si devono fare delle estrazioni contestuali, possono essere necessarie tecniche rigenerative e magari qualche punto. Ma questo nel caso viene abbondantemente spiegato nella fase di discussione pre-chirurgica.

Siamo stati così in grado di posizionare gli impianti nel modo migliore possibile e con una tecnica minimamente invasiva. Solitamente si osserva mancanza di dolore, di gonfiore, di lividi. Il tutto trascorre molto serenamente e con buona risposta dei tessuti in quanto anche la invasività chirurgica è molto modesta.

Implantologia Computer Guidata e Sedazione Cosciente.

Nei pazienti particolarmente sensibili, con traumi odontoiatrico pregressi, con fobie difficilmente gestibili, è possibile abbinare alla implantologia Computer Guidata anche la Sedazione Cosciente con Protossido d’Azoto. In tal modo ad una procedura già di per se non traumatica, viene assicurato il senso di rilassamento prodotto dal Protossido d’Azoto tramite la procedura della Sedazione Cosciente. Per un’esperienza veramente memorabile nella riconquista del tuo sorriso.

** Se ti mancano alcuni elementi dentali ma hai paura della chirurgia, allora l’implantologia Computer Guidata può essere la soluzione adatta a te.**

Prenota ora un appuntamento conoscitivo non impegnativo.

[sibwp_form id=8]

Il tuo indirizzo e-mail viene utilizzato solo per inviarti il nostro White Paper e le informazioni sulle attività in esso contenute. Puoi sempre utilizzare il link di cancellazione incluso nella mail

Articolo privo di carattere suggestivo e senza fini pubblicitari. Prodotto al solo scopo di descrivere la tecnica ed il relativo flusso operativo.

Direttore Sanitario dr. Farris Stefano- Medico Odontoiatra iscritto all’Ordine dei Medici di Cagliari , Albo Odontoiatri n° 589.

× Contattaci