Questa tecnica è forse quella più conosciuta in quanto viene utilizzata da molti anni.

Essa permette l’allineamento ed il corretto posizionamento dei denti per mezzo di piastrine metalliche (brachets metallici) che vengono incollate sulla superficie esterna dei denti.

Questi piccoli brachets, e con essi i denti, vengono spostati per mezzo di elastici trasparenti fino a che non si è raggiunta la esatta posizione dentale.

Il problema maggiore per il paziente in cura Ortodontica con un apparecchio metallico fisso “tradizionale” è quello della più attenta igiene orale dato che bisogna essere più pignoli nell’eliminare ogni residuo di placca batterica e cibo.

I pazienti più “esigenti” possono ricorrere all’ortodonzia estetica che grazie all’utilizzo di braket in ceramica o in resina maschera in parte il sorriso metallico dato dalle placchette in acciaio rispondendo meglio ad esigenze di tipo estetico.

Chiedi un appuntamento