Carie e Cuore: le Periomedicine

Carie e cuore: nemici giurati ?.

In un recente studio compiuto dagli specialisti della Mayo Clinic,   i ricercatori inseriscono le carie come causa di alcune malattie del cuore e dei polmoni. Infatti  batteri accumulati nelle gengive, nei denti e nella bocca possono causare infiammazioni che colpiscono direttamente il flusso sanguigno e le arterie.

Oltre ad essere antiestetiche, le carie minacciano silenziosamente la nostra salute.

I batteri se non vengono tenuti sotto controllo da una corretta igiene orale ed una spazzolatura quotidiana abbinata a l’uso del filo interdentale, possono causare infezioni orali come carie e malattie gengivali.

Ma non solo!

Se i batteri, attraverso il flusso sanguigno, raggiungono il nostro cuore possono produrre dapprima infiammazioni e successivamente infezioni nelle parti interne del cuore mettendo a rischio la nostra vita.

Sempre maggiori  evidenze dimostrano rapporti  fra i batteri gengivali e disturbi ad altri organi e distretti : malattie cardiache, diabete, complicanze ostetriche, malattie sistemiche. Nel complesso queste problematiche sono studiate dalla Periomedicina : branca della medicina che studia i rapporti esistenti tra le parodontiti e alcune malattie sistemiche. Gli Odontoiatri sono in prima linea nello studio e nella gestione delle malattie da causa parodontale.

Se pensate di non rispettare la vostra igiene orale ed avete il presentimento di avere qualche carie, prenotate subito una visita di controllo, il vostro cuore vi ringrazierà. Potremmo inoltre evitare l’instaurarsi di problematiche di pertinenza della Periomedicina.

Fonte: greenme.it

Chiedi un appuntamento

× Contattaci